Ministero della pubblica istruzioneAfam

Eventi

5 proposte progettuali degli studenti ISIA per Firenze Prossima

All’interno di Firenze Prossima, percorso partecipativo del Comune di Firenze per progettare una visione urbanistica strategica e innovativa per la città, l’ISIA di Firenze ha partecipato all’Urban Innovation Lab con 5 idee progettuali che propongono nuove funzioni e installazioni per diversi spazi, tra i quali il Mugnone, Largo Annigoni, Villa di Rusciano e Viale Talenti

Si è tenuto il 15 luglio 2021 nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio “Il capitale Urbano”, l'evento conclusivo di restituzione del percorso “Firenze Prossima” promosso dal Comune di Firenze e finalizzato a coinvolgere la cittadinanza nel processo di formazione del nuovo Piano Strutturale e del nuovo Piano Operativo della città. Alla presentazione, oltre agli addetti ai lavori, erano presenti il sindaco Dario Nardella, la vicesindaca Alessia Bettini, con delega alla partecipazione, l'assessora all’urbanistica Cecilia del Re, che ha promosso le attività sui nuovi piani, e Alfredo Esposito, responsabile pianificazione strategica e attuazione del programma di mandato.

Il percorso ha avuto inizio lo scorso 1 aprile e si è articolato su più livelli: una serie di attività e iniziative, online e in presenza, in ciascun quartiere di Firenze, per dialogare con gli abitanti, gli studenti delle scuole di design e architettura, le categorie economiche e professionali con l’obiettivo di progettare insieme una visione urbanistica strategica e innovativa per la città.

L’ISIA di Firenze, insieme ad altre 4 Università e Scuole di Design, ha partecipato all’Urban Innovation lab, il laboratorio dedicato a studenti universitari, proponendo 5 idee progettuali che riguardano nuove funzioni e installazioni in spazi quali il Mugnone, Largo Annigoni, Villa di Rusciano e Viale Talenti.

“Quelli di Firenze Prossima sono numeri importanti, che danno una rappresentazione concreta del coinvolgimento della città in questo percorso, in un momento complicato come quello post pandemico che abbiamo attraversato." - ha detto la vicesindaca Bettini, introducendo la giornata.
“Un percorso di partecipazione verso i nuovi strumenti urbanistici – ha rilevato l'assessore all'urbanistica Cecilia Del Re – partito in mezzo ad una pandemia, che si è sviluppato tra la dimensione digitale e quella fisica. Gli strumenti digitali ci hanno permesso di raggiungere un numero importante di cittadini e portatori di interesse. [..].Un percorso che oggi si chiude, ma che rappresenta l’inizio di quella fase intensa di lavoro che ci porterà ad adottare a fine anno il nuovo piano strutturale e piano operativo della Città di Firenze, facendo tesoro delle proposte emerse in questi 100 giorni”


I PROGETTI ISIA PRESENTATI

Progetto: PARENTESI
Un progetto rivolto ai tempi di sospensione

Studenti: Chiara De Gregorio, Arianna Maiello, Francesca Paciolla, Davide Sgrò, Gjergji Treni
Sfida: Unintentional Design

Parentesi è un progetto rivolto ai tempi di sospensione, agli intervalli che interrompono il normale svolgimento della giornata di ciascuno. L’obiettivo è quello di ripensare lo spazio urbano di Piazza Largo Pietro Annigoni, nella zona di Sant’Ambrogio, e il breve passaggio verde che collega la piazza a Via dell’Agnolo, creando un’area non più solo di transizione ma anche di sosta, di riposo ma anche di aggregazione, dove poter aprire una parentesi, appunto, di pausa dagli impegni quotidiani.
> https://firenzeprossima.it/parentesi

Progetto: RUSCIANO
Studenti: Cecilia Contarini, Luisa Costa, Camilla Palmieri, Letizia Romani, Jacopo Sulpizi
Sfida: Immaginare la città policentrica

Rusciano nasce come progetto di riqualificazione che esaudisce il desiderio dei cittadini fiorentini di dare nuova vita alla storica Villa di Rusciano e al suo intorno, situata a Firenze in zona Gavinana, conferendole quindi funzioni nuove.
> https://firenzeprossima.it/rusciano/

Progetto: FITLO
La tramvia prossima: sicurezza, energia, collettività

Studenti: Emily D’Isanto, D’Angelo Francesca, Andrea Piuma, Antonio Milione, Luca Barberis
Sfida: Nuovi presidi di prossimità intorno alla tramvia

Firenze ha un passato ricco di storia, ma questo non le impedisce di proiettarsi nel futuro.
La città è entrata in un periodo di “Nuovo Rinascimento”, in cui vi è la necessità di unificare il classico con il
moderno, la storia con la tecnologia, l’uomo con la natura. La sfida posta è dunque quella di riconvertire gli spazi in prossimità della tranvia da luoghi di passaggio a luoghi di connessione, comunità e innovazione. Con questi obiettivi nasce il progetto Fitflo.
> https://firenzeprossima.it/fitflo/

Progetto: ITERMÙ
Un percorso di avventura sul Mugnone

Studenti: Paola Frigiola, Dario Garone, Federica Messineo, Fabiola Pignatelli, Elena Pirrone, Francesca Tamburro
Sfida: Immaginare la città policentrica

La pandemia da Covid-19 ha scatenato una serie di conseguenze politiche, economiche e sociali che hanno modificato la vita dei cittadini di tutto il mondo. Gli aspetti su cui ha inciso maggiormente riguardano la socialità, l’impossibilità delle persone di mantenere i propri legami relazionali riducendo, dunque, la propria sfera quotidiana quasi interamente in casa. Il concept del progetto nasce da queste riflessioni e mira ad individuare una serie di azioni per rivalutare e riqualificare un tratto del torrente Mugnone.
> https://firenzeprossima.it/itermu-il-viaggio-sul-mugnone/

Progetto: STUDIUM LOCO
Studenti: Cialoni Arianna, Faticanti Sara, Montaquila Noemi, Reinton Gleine Meryll, Tucci Martina, Vita Chiara
Sfida: Immaginare la città policentrica

Firenze ospita attualmente più di 100.000 studenti, tra alunni delle scuole secondarie di secondo grado e universitari, tenendo conto non solamente dei residenti ma anche dei fuori sede. Il progetto muove da queste considerazioni e si propone come spazio e servizio pay per use a Firenze dedicato allo studio basato sulla prenotazione. Spazi, collaborativi e non, sono pensati per accogliere attività di studio, esami, workshop o meeting, in una logica di spazi ibridi e facilmente modulabili a seconda delle occasioni, delle esigenze e del luogo.
> https://firenzeprossima.it/studium-loco/



Sito ufficiale progetto: firenzeprossima.it
Sul canale youtube della Città di Firenze l’evento di restituzione www.youtube.com/watch?v=UA23f4GpaRA
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus