Paidéia, schermata homepage

PAIDÉIA

Di Chiara De Gregorio, Francesca Paciolla
#Biennio
#Tesi
#DesignDellaComunicazione
#DesignDigitale

App educational per l’Educazione civica nella scuola primaria, un progetto focalizzato sui 17 Obiettivi dell’Agenda 2030 e impostato sulla didattica ludica

  • Studentesse: Chiara De Gregorio Francesca Paciolla
  • Tesi: di II livello in Design della Comunicazione
  • Anno Accademico: 2020/2021
  • Relatore: Antonio Glessi
  • Correlatore: Federico Fortunato De Luca
  • Correlatrice: Elisabetta Cosi
Paidéia, schermata quaderno

Paidéia è lo studio per un’applicazione educational creata come supporto alla didattica per l’Educazione civica negli ultimi tre anni della scuola primaria. Il progetto esamina i 17 Obiettivi dell’Agenda 2030 ONU in collaborazione con UNESCO, utilizzandoli come punto di partenza per l’approfondimento di tematiche di sostenibilità ambientale e sociale come i cambiamenti climatici e le disuguaglianze. In particolare, Paidéia si concentra sulla macro-area dello Sviluppo Sostenibile delle Linee guida per l’insegnamento dell’Educazione civica rilasciate dal MIUR in seguito alla Legge 92/2019 per la reintroduzione della disciplina nelle scuole di ogni ordine e grado. L’obiettivo dell’app è quello di supportare le lezioni svolte dai docenti in classe, favorendo la coordinazione tra gli insegnanti incaricati ed esplicando educazione e istruzione attraverso la didattica ludica.
L’applicazione è concepita per essere utilizzata dagli insegnanti durante lo svolgimento delle lezioni in classe, tramite tablet, dispositivo che coniuga versatilità e praticità d’uso.

L’applicazione è caratterizzata da quattro sezioni principali:
– la sezione “quaderno” per le annotazioni degli insegnanti;
– la sezione “scrivania” all’interno della quale ogni docente può caricare file multimediali da utilizzare durante le lezioni in classe;
– la sezione “attività” caratterizzata da contenuti narrativi interattivi per la didattica in classe che hanno come tema i 17 Obiettivi dell’Agenda 2030;
– la sezione “obiettivi” dove si trovano approfondimenti sui traguardi da raggiungere secondo l’Agenda 2030.

Le quattro sezioni, si trovano all’interno di una homepage nella quale gli insegnanti, oltre ad avere accesso alle diverse aree dell’applicazione, possono impostare file come elementi fissi all’interno della pagine, avere accesso diretto ai contenuti utilizzati nelle lezioni precedenti e vedere le notifiche di altri colleghi.