Lezioni di Design 2021: sesto appuntamento con “Urbania”

Pubblicato: 27 Ottobre 2021

Proseguono gli incontri di “Lezioni di design”, il ciclo di conferenze sui grandi temi del design organizzato dall’ISIA di Firenze e Selfhabitat Cultura, insieme a Fondazione Cesifin “Alberto Predieri” e in collaborazione con MAD Murate Art District. Occasione per la sesta lezione sono le tematiche affrontate dal volume di Stefano Boeri “Urbania”.

Giovedì 25 novembre 2021, alle ore 17.30 sulla piattaforma Meet di ISIA Firenze, Stefano Boeri, architetto, docente e presidente della Fondazione La Triennale di Milano e del Comitato Scientifico di Forestami, ne discuterà con Silvia Botti, architetta, giornalista, presidente della Fondazione Giovanni Michelucci di Fiesole; Giuseppe Furlanis, presidente del Tavolo tecnico nazionale per il Design del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, docente e già Direttore ISIA Firenze; Camilla Perrone, prof. Associato, ph.D, Architetto e Direttore scientifico Laboratory of Critical Planning&Design, Presidente del Comitato scientifico Urba@it. Modera l’incontro Massimo Morisi, già ordinario di Scienza politica e presidente del Corso di Laurea in Scienze Politiche e sociali dell’Università di Firenze.

L’incontro è online ed è aperto anche ad esterni previa registrazione compilando il modulo online.

Copertina libro "Urbani" di Stefano Boeri

STEFANO BOERI

Urbania

Il senso e le sfide dell'abitare tra mura domestiche e mura urbane

Editore: Editori Laterza
Collana: i Robinson / Letture
Anno: 2021

Grazie a un caleidoscopio di letture, visioni e ricordi personali, Stefano Boeri immagina un pianeta percorso da grandi corridoi della biodiversità dove le foreste e le città trovano un nuovo equilibrio, dove i borghi storici tornano a essere comunità di vita e le metropoli diventano arcipelaghi di quartieri autosufficienti. Un mondo nuovo che può nascere da un’intelligente accelerazione di tendenze già in atto.

Durante il periodo del primo lockdown, provando a riflettere su come trasformare una situazione difficile e inaspettata in un’opportunità, ho cominciato a lavorare su quella particolarissima capacità del tempo di fermarsi, di formare quasi delle boe nel flusso del pensiero. E così, nel corso di quel tempo sospeso a cui la pandemia ci ha abituato, ho ritrovato gli intervalli per leggere e, più spesso, per rileggere; non solo libri, non solo episodi, non solo incontri, non solo immagini. Tutto questo insieme.

– Stefano Boeri

Manifesto sesta Lezioni di Design 2021