Ministero della pubblica istruzioneAfam

Direttore

Giuseppe FURLANIS
In carica per il triennio 2016-2019
e precedentemente per il triennio 2013-2016


Già Direttore dal 1990 al 2007 dell’ISIA di Firenze, dove è docente di “Basic design”, dalla fine del 2013 ne è nuovamente Direttore.
 Laureato in architettura al Politecnico di Milano, è Presidente del Consiglio Nazionale dell’Alta Formazione Artistica e Musicale – Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.
In parallelo alla professione nel campo della progettazione industriale ha svolto una intensa attività nell’ambito della formazione come direttore e docente di scuole di diverso ordine e grado.
Collabora dal 1995 con il Ministero degli Affari Esteri in progetti di cooperazione internazionale orientati alla formazione nel settore del design, allo sviluppo di sistemi industriali, all’innovazione tecnologica. Per il Ministero degli Affari Esteri è stato coordinatore scientifico dell’Art and Design Centre di La Valletta e membro del Comitato scientifico per la costituzione del Centro di Disegno Industriale di Montevideo.
Ha tenuto corsi in università di più paesi ed è stato direttore scientifico di diversi progetti europei nel settore del design e dello sviluppo economico/produttivo; in questi ultimi anni si è interessato principalmente di progetti finalizzati allo sviluppo economico del Mediterraneo.
Ha collaborato con il Ministero dell’Istruzione, con IRSAE e IRRE in attività di formazione e aggiornamento per insegnanti di scuole di diverso ordine e grado. Ha coordinato progetti di formazione e aggiornamento per operatori  e docenti universitari di più paesi: Argentina, Brasile, Cile, Messico, Paraguay, Uruguay, Giappone e diversi paesi europei.
Collabora con imprese, organismi istituzionali, centri di ricerca e di servizio alle imprese, facendo parte di numerosi comitati scientifici tra i quali: Centro Studi Giovanni Klaus Koening, Università di Firenze - ARTEX, Firenze - ITAR Project di Roma – Casaperlarte, Como - Euromedsys Habitat Med, EU - Euromedsys 2, EU – NET/MED MUR.AFAM, Roma.
Ha curato numerose mostre di design e architettura e ha collaborato all’organizzazione di molte mostre e iniziative nei settori del Design dell’architettura e della didattica; tra queste si ricordano: ARCHIVI DEL RAZIONALISMO, Como novembre 1983; CONOSCERE IL DESIGN, Cantù settembre 1984; PROGETTI DEL DESIGN ITALIANO, novembre 1984; NUOVE TENDENZE NEL DESIGN, Gennaio 1985; ACHILLE CASTIGLIONI, Febbraio 1985; ENZO MARI, Marzo 1985; KARTELL, Aprile 1985; ZANOTTA, Maggio 1985; ALESSI, Giugno 1985; ITINERAIRES DU DESIGN ITALIEN, Parigi 1993 ; LA VETRINA DI BABELE, Firenze 1996; GENIUS LOCI – TENDENZE PER IL 2000, Abitare il tempo, Verona 1996; PROGETTI PER IL DUEMILA, Firenze 1997; BIENNALE D’ARTE Parco Mediceo di Pratolino, Marzo 2002; X-Media, Firenze 2002-2003. CREACTIVITY, Museo Piaggio, 2006, SPEED Belo Horizonte, Brasile 2006, ITALIAN NEW WAVE – padiglione ISIA “conoscenza, coscienza, con la scienza” Abitare il tempo, Verona 2007. CREACTIVITY/IDEA premio Internazionale del design MUR/AFAM, Museo Piaggio Pontedera, 2007. IL MITO DELLA VELOCITA’ sezione design, Palazzo delle Esposizioni, Roma 2008.
Ha curato numerosi saggi sul design e sulla didattica ed è stato autore di numerosi testi  e articoli. Coordina le collane: “Design, cultura e progetto” edizioni Gangemi e “Didattica e design” edizioni Alinea.È redattore delle riviste Computer&Internet, My Media e Hi Art.

Per maggiori informazioni si veda il D.lgs. n. 33 del 14 marzo 2013


Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus