Ministero della pubblica istruzioneAfam

Mobilità internazionale

L'ISIA di Firenze aderisce al programma Erasmus+, che consente agli studenti iscritti di realizzare un periodo di studio e/o di formazione presso uno dei Paesi partecipanti al Programma.

Per maggiori informazioni: www.erasmusplus.it

Mobilità per studio
Grazie al Programma Erasmus+ gli studenti dell'ISIA di Firenze hanno la possibilità di trascorrere un periodo di studi presso un altro Istituto di Istruzione dell'Unione Europea con il quale l'ISIA abbia firmato un accordo bilaterale. Elenco degli Istituti convenzionati:

SPAGNA - Sabadell (Barcelona)
ESDI - Escola Superior de Disseny ESDI di Barcellona
Codice Erasmus: E BARCELO16
PIC: 999874255
www.esdi.es

FRANCIA - Saint Etienne
Ecole des Beaux-Arts de Saint-Etienne
Codice Erasmus: F ST-ETIE16
PIC: 950305994
www.esadse.fr

GERMANIA - Weimar
Bauhaus-Universität Weimar
Codice Erasmus: D WEIMAR01
PIC: 949440172
www.uni-weimar.de

GERMANIA - Halle
Burg Giebichenstein Kunsthochschule Halle
Codice Erasmus: D HALLE03
PIC: 946585268
www.burg-halle.de

GERMANIA - Augsburg
Fachhochschule Augsburg
Codice Erasmus: D AUGSBUR02
PIC: 949261692
www.fh-augsburg.de

GERMANIA - Saarbruecken
Hochschule der Bildenden Künste Saar
Codice Erasmus: D SAARBRU07
PIC: 949129481
www.hbksaar.de

GERMANIA - Braunschweig
Hochschule für Bildende Künste Braunschweig
Codice Erasmus: D BRAUNSC02
PIC: 947424124
www.hbk-bs.de

BULGARIA - Varna
Technical University of Varna
Codice Erasmus: BG VARNA02
PIC: 999875516
www.tu-varna.bg

FINLANDIA - Kuopio
Kuopio Academy of Design
Codice Erasmus: SF KUOPIO08
PIC: 984234363
www.savonia.fi


Lo studente Erasmus+ può ricevere un contributo comunitario ad hoc ed ha la possibilità di seguire corsi e di usufruire delle strutture disponibili presso l'Istituto ospitante senza ulteriori tasse di iscrizione, con la garanzia del riconoscimento del periodo di studio all’estero tramite il trasferimento dei rispettivi crediti. Per gli studenti Erasmus disabili sono previsti contributi specifici.
Il Programma Erasmus consente di vivere esperienze culturali all'estero, di conoscere nuovi sistemi di istruzione superiore, di perfezionare la conoscenza di almeno un'altra lingua e di incontrare giovani di altri Paesi, partecipando così attivamente alla costruzione di un'Europa sempre più unita.

Gli studenti interessati, purché iscritti almeno al secondo anno, devono presentare la candidatura secondo i termini indicati nel bando, che viene pubblicato ogni anno sul sito e trasmesso in posta elettronica a tutti gli studenti.

Mobilità per placement
Gli studenti dell'ISIA di Firenze hanno inoltre la possibilità di accedere a tirocini presso imprese, studi professionali, centri di formazione e di ricerca presenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma.

Lo studente Erasmus, che può ricevere per il periodo di tirocinio un contributo comunitario ad hoc, ha l’opportunità di acquisire competenze specifiche ed una migliore comprensione della cultura socioeconomica del Paese ospitante, con il fine ultimo di favorire la mobilità di giovani lavoratori in tutta Europa. Per gli studenti Erasmus disabili sono previsti contributi specifici.

Prima della partenza ogni studente Erasmus deve essere in possesso di un programma di lavoro (Training Agreement) sottoscritto dal beneficiario, dall’Istituto di istruzione superiore di appartenenza e dall’organismo di accoglienza.
Il periodo del tirocinio deve essere coperto da un contratto di tirocinio sottoscritto dal beneficiario e dall’Istituto di istruzione superiore o consorzio di partenza.

Gli studenti interessati, purché iscritti almeno al secondo anno, devono presentare la candidatura secondo i termini indicati nel bando, che viene pubblicato ogni anno sul sito e trasmesso in posta elettronica a tutti gli studenti.


Altri programmi di scambio
Oltre al programma Erasmus, è attivo un programa di scambio con il Minneapolis College of Art and Design:

USA
Minneapolis College of Art and Design
www.mcad.edu


Iniziative a favore dei rifugiati
Il Programma Erasmus+ supporta l'integrazione dei rifugiati.
Per maggiori informazioni: http://ec.europa.eu/education/policy/migration/higher-education-refugees_en.htm

 

Parte dei testi è stata liberamente tratta e riadattata dal sito www.programmallp.it

Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su Google Plus