Isia design Firenze
Newsletter 30
ottobre - novembre 2017
#isialive
title

"Incontri e racconti. Conversazioni su Ettore Sottsass", l'apertura del nuovo Anno Accademico in ISIA Firenze
7 novembre 2017 / Palazzina Reale - Firenze
Nell'anno del centenario della nascita di Ettore Sottsass, ISIA Firenze è lieta di aprire l’anno accademico 2017-18 con una giornata a lui dedicata dal titolo: “Incontri e racconti. Conversazioni su Ettore Sottsass”. L’evento, organizzato da ISIA con il coordinamento dei proff. Franco Raggi e Biagio Cisotti e la collaborazione di Selfhabitat Cultura e Ordine degli Architetti di Firenze, si terrà il 7 novembre alla Palazzina Reale di Firenze. Introducono: Marco Bazzini e Giuseppe Furlanis. Intervengono: Francesca Balena, Lapo Binazzi, Giampiero Bosoni, Biagio Cisotti, Paolo Deganello, Nicola Mariani, Roberta Meloni, Adolfo Natalini, Vanni Pasca, Gianni Pettena, Francesca Picchi, Barbara Radice, Alessio Sarri, Franco Raggi e Cristiano Toraldo di Francia.
> maggiori informazioni


title

Hybrid Design: torna Crea©tivity al Museo Piaggio
9-10 novembre 2017 / Museo Piaggio Pontedera
Il 9 e il 10 novembre il Museo Piaggio ospiterà la dodicesima edizione di Crea©tivity: due giorni di conferenze, incontri e workshop su design, creatività e innovazione dedicati, quest’anno, al tema dell’ibrido. Hybrid Design inteso come ibridazione tecnica, creativa e sociale. L’evento è promosso da Comune di Pontedera, Fondazione Piaggio, ISIA Firenze, Istituto di BioRobotica – Scuola Superiore Sant’Anna, Istituto Modartech, Pont-Tech e MBVision.
> maggiori informazioni


title

UN PONTE SULL'ARNO: una video installazione che racconta la storia del fiume, realizzata dall’ISIA di Firenze
fino al 10 novembre 2017 / ABA Firenze
È visitabile fino al 10 novembre la video installazione “Un Ponte sull’Arno”, un progetto realizzato da ISIA Firenze, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Firenze, l’Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiere “Bernardo Buontalenti”, la società di produzione cinematografica Vertigo e finanziato dal MIUR e supporto di Publiacqua. L’opera, nel quale il fiume Arno è protagonista, mette al centro la sensibilizzazione rispetto ai temi della responsabilità e della consapevolezza dell’uso della risorsa acqua. A corredo del video, una postazione di approfondimento multimediale didattico.
> maggiori informazioni


Comunicazioni
title

ILI ­walk on, ecco il progetto che ha vinto la borsa di studio IGEA
ILI, ­soletta intelligente che rileva pressione e temperatura plantare per prevenire le ulcerazioni dovute al piede diabetico, ­è il progetto grazie al quale gli studenti del biennio ISIA Claudia Cassina, Andrea Del Prete e Marco Trevisani hanno vinto la borsa di studio IGEA del valore di quattromila euro. L’assegnazione della borsa di studio è solo la parte conclusiva di IGEA, progetto avviato da oltre un anno da ISIA Firenze e finanziato dal MIUR, con l’obiettivo di progettare dispositivi diagnostici indossabili, non invasivi, per la prevenzione di patologie croniche. I progetti sono stati valutati da una commissione interdisciplinare d’eccezione (in ordine alfabetico): Lydia Alessio Vernì, Direttrice attività produttive, turismo e cooperazione della regione Friuli Venezia Giulia; Federico Cinquepalmi, Dirigente Internazionalizzazione della Formazione superiore MIUR; Maurizio Fermeglia, Rettore Università di Trieste; Barbara Franchin, Direttrice dell'International Talent Support; Giuseppe Furlanis, Direttore ISIA Firenze; Riccardo Sabatini, Ricercatore; Roberto Siagri, Imprenditore.
> maggiori informazioni


Flashback
title

Chiara Spagli, studentessa ISIA Firenze, tra i vincitori della XII edizione del “Premio Nazionale delle Arti 2016-17 / Sezione design”
Lo scorso 28 settembre 2017 sono stati premiati i vincitori della XII edizione del “Premio Nazionale delle Arti 2016-17 / Sezione design” dal titolo Future is Design organizzata da ISIA Faenza e promossa dal MIUR. La neodiplomata Chiara Ganugi Spagli, con il progetto “INFORMAGLIE - Arte Informale come Sperimentazione Digitale per pattern a maglia”, si è aggiudicata il secondo premio nella categoria “Design del Prodotto" con la seguente motivazione: “per avere coniugato il mondo della maglieria con tematiche dell’arte moderna e nuove tecnologie realizzative, sviluppando un percorso di ricerca progettuale coerente ed esteticamente sofisticato”.
> maggiori informazioni